Biochimica

Componenti

Fabio Vianello

Linee di ricerca

Bionanotecnologie, sono in fase di esplorazione una serie di applicazioni biotecnologiche di nanoparticelle magnetiche in ossido di ferro, costituite di maghemite (γ-Fe2O3), la cui sintesi è stata recentemente sviluppata e protetta da brevetto internazionale. Il nanomateriale, di dimensioni nanometriche, è stato ampiamente studiato e caratterizzato e possiede peculiari proprietà superficiali che lo rendono disponibile a formare complessi con numerose molecole di origine biologica, come acidi nucleici ed enzimi. Attualmente sono prodotti dei nano-derivati magnetici fluorescenti sui quali sono stati immobilizzati numerosi enzimi per applicazioni biosensoristiche. Scopo della ricerca futura è lo sviluppo di nuovi processi di purificazione magnetica per isolare proteine ed acidi nucleici e proporre innovativi biosensori, basati su sistemi di trasduzione elettrochimica e gravimetrica.

Food analysis, tale linea di ricerca è volta alla determinazione ed alla caratterizzazione della composizione di prodotti agro-alimentari ed allo sviluppo di processi produttivi. L’attività è svolta anche per conto terzi, ed il gruppo di ricerca è in grado di mettere a disposizione una serie di procedure analitiche per la caratterizzazione chimica e fisica degli alimenti. Il laboratorio fornisce determinazioni accurate e precise, mediante procedure d’analisi ufficiali o sviluppato metodologie innovative, generando risultati affidabili. Inoltre, il gruppo di ricerca è in grado fornire un ampio spettro di servizi tecnici e di consulenza per assistere professionisti, operatori e distributorinel settore della qualità e sicurezza degli alimenti.