Master di I livello in Salvaguardia della fauna selvatica: per una conservazione integrata

L’obiettivo del Master è la formazione di figure specializzate nella conservazione e gestione della fauna selvatica. Il corsista avrà la possibilità di sviluppare un approccio integrato, sia teorico che tecnico e pratico, per la gestione della fauna selvatica e dei progetti di conservazione delle specie e dei loro habitat in una prospettiva di sostenibilità. La collaborazione tra i diversi Enti permetterà di approfondire l’approccio e la pratica alla conservazione della biodiversità sia in situ sia ex situ, sia in ambiente terreste sia in ambiente acquatico, secondo un approccio integrato.

Il Corso si propone di formare esperti, destinati sia a enti pubblici sia a enti privati, per la gestione della fauna selvatica e dei programmi di conservazione in una prospettiva integrata, in grado di intervenire con competenza nelle varie fasi, dalla progettazione alla definizione, dalla programmazione alla realizzazione, perseguendo obiettivi di ricerca, benessere e sostenibilità locale.

Le lezioni si terranno in presenza e online. La didattica è costituita da lezioni frontali/online, seminari e testimonianze di esperti esterni. La frequenza è obbligatoria per almeno il 70%.

Il master prevede inoltre uno stage o un projectwork. Lo stage dovrà durare 200h per 8 CFU, lo studente, seguirà le pratiche necessarie presso l'ufficio Stage e Career Service dell'Ateneo. Il projectwork, una sperimentazione attiva appresa durante l'attività didattica svolta, dovrà essere diversa dalla tesi finale.

La tesi finale dovrà essere concordata con un docente e varrà 6 CFU.

Le attività formative rientrano nelle tre aree tematiche:

1- Conservazione

2- Ricerca, benessere e sostenibilità

3- Legislazione, comunicazione e gestione

Per informazioni: stefano.bianchini@unipd.it

  Enti collaborati

Parco Natura Viva

Giardino Zoologico di Pistoia

Costa Edutainment

Federparchi

  Insegnamenti

- Ecologia e biodiversità (BIO/5)

- Adattamenti evolutivi nel mondo animale (VET/01)

- Regolamentazione e legislazione (VET/08)

- Conservation ethics and education (M-FIL/03)

- Conservazione in-situ (BIO/05)

- Coservazione ex-situ (BIO/05)

- Mammiferi Marini e Tartarughe (VET/03)

- Conservazione e gestione degli acquari (BIO/05)

- Ricerca e aspetti veterinari nella gestione della fauna (VET/03)

- Approccio eco-etologico alla conservazione ex-situ (VET/02)

- Programmi di conservazione (BIO/06)

- Benessere e conservazione (AGR/18)

- Elaborazione di un progetto di conservazione integrata (M-FIL/03)

- Comunicazione della scienza (M-FIL/02)

- Biologia marina ed ecosistemi acquatici (BIO/06)