Scuole di Specializzazione

Allevamento, igiene e patologia delle specie acquatiche e controllo dei prodotti derivati

La Scuola ha lo scopo di formare specialisti che abbiano maturato conoscenze teoriche, scientifiche e professionali nei campi della idrobiologia ed ecologia degli ambienti acquatici, del riconoscimento tassonomico delle principali specie acquatiche commercializzate, delle produzioni ittiche quali fonti alimentari per l’uomo, delle tecnologie degli allevamenti ittici e della pesca, delle patologie delle specie acquatiche e delle norme igieniche generali e particolari ai fini della tutela degli allevamenti e dell’ambiente, delle catene produttive per ottenere le migliori qualità di prodotto, degli approvvigionamenti annonari, mercati ed industrie dei prodotti e dei sottoprodotti ittici, dei controlli ispettivi ed igienico-sanitari dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura destinati all’alimentazione umana, di tutte le pertinenti legislazioni.

La Scuola rilascia il titolo di specialista in Allevamento, igiene, patologia delle specie acquatiche e controllo dei prodotti derivati.

Referente Prof. Francesco Quaglio

Sede Dipartimento di Biomedicina Comparata e Alimentazione - BCA
Agripolis - viale dell'Università 16, Legnaro (PD)
Tel. 049.8830915 - fax 049.8272604

Durata 3 anni

Numero posti a statuto 40

Requisiti per l’ammissione L'ammissione alla Scuola di specializzazione in Allevamento, igiene, patologia delle specie acquatiche e controllo dei prodotti derivati è riservata a coloro che sono in possesso della laurea in Medicina Veterinaria (ante D.M. 509/1999) o di una laurea specialistica a ciclo unico in Medicina Veterinaria (ex D.M. 509/1999) della classe 47/S o di una laurea magistrale in Medicina Veterinaria della classe LM-42 (ex D.M. 270/04).

BANDI E GRADUATORIE

BANDO VACANZA INSEGNAMENTI